Mongolia.it
INNO
2.230 tugrik = 1 euro
AIUTI UMANITARI

sos1sos1sos1sos1sos1

MISSIONI CHIRURGHI E ALTRI PROGETTI SANITARI
in collaborazione con mongolia.it

 

CRONOLOGIA AIUTI UMANITARI MONGOLIA

 

A presto per l'aggiornamento della cronologia degli interventi 2011. Consultare anche sezione Sos e News

Ottobre 2010

Viene firmato il gemellaggio 2010/2012 tra gli Ospedali Riuniti di Bergamo e l'Ospedale di Arvaikheer con il patrocinio di Regione Lombardia.
Una delegazione mongola guidata dall'assessore alla sanità della Regione Uvurkhangai e composta dalla direttrice dell'Ospedale di Arvaikheer, da rappresentanti del minisitero della Sanità e di Mongolemimpex si ferma una settimana per approfindire la realtà sanitaria italiana.
Due medici mongoli - un chirurgo pediatra ed un anestesista - si fermano per due mesi per un periodo di formazione.
I prossimi passi prevedono la visita di un' équipe italiana degli Ospedali Riuniti di Bergamo a giugno 2011 e la successiva fornitura di apparecchiature e materiali nell'autunno del prossimo anno dopo il trasloco dei Riuniti nella nuova struttura in costruzione.

Agosto 2010

Due ambulanze di partecipanti al Mongol Rally sono donate - tramite la nostra mediazione - all'ospedale di Karakorum e al National Center for mental health di UB
Luglio 2010

Una missione di medici di Help for Children sarà presso questo ospedale alcune settimane in ottobre, mentre sta proseguendo il progetto di gemellaggio on gli Ospedali Riuniti di Bergamo. Importanti novità sono previste a settembre

Ottobre 2009

Alcuni medici sotto il patrocinio di Help for Children riaccompagnano le due pazienti operate con successo in Italia e si fermano per due settimane all’ospedale di Arvaiheer effettuando visite e numerose operazioni.

Settembre 2009

Una missione degli Ospedali Riuniti di Bergamo raggiunge Arvaikheer per visite e interventi gratuiti e anche in questa occasione vengono lasciati medicinali ed una prima apparecchiatura.

Scopo importante della missione è quello di sondare le autorità mongole per un possibile gemellaggio tra la Regione Lombardia e il governatorato di Uvurkhanghai. (2010/2012)

Settembre 2009

Due pazienti mongole accompagnate da un medico sono invitate in Italia per degli interventi presso l’ospedale di Treviso. Tutti i costi di viaggio, permanenza e sanitari sono pagati dall’Associazione Help for Children di San Vendemiano (TV) e dalla Regione Veneto.

Febbraio 2009

Un’importante quantità di anestetici forniti gratuitamente dalla società farmaceutica Astra Zeneca a Wopsec viene spedita in Mongolia e distribuita a 27 ospedali del Paese.

Ottobre 2008

Il gruppo di medici italiani degli ospedali di Treviso e Udine aderenti a Wopsec (World of pediatric surgeons for emerging countries) si trattiene tre settimane all’ospedale interregionale di Arvaiheer per visite ed interventi gratuiti di vario tipo su numerosi pazienti.

Febbraio 2008

Il chirurgo pediatra Dr. Giancarlo Schiavon di Wopsec contatta il sito www.mongolia.it per verificare la possibilità di organizzare una missione in questo paese. Il consulente del sito si attiva e parte il progetto al quale collaborano molti amici turisti che portano con sé, in occasione della loro vacanza estiva, uno o più pacchi contenenti medicinali e materiali necessari alla missione. Vengono coinvolti i Missionari della Consolata basati a Arvaikheer che danno un contributo fondamentale a tutta la parte organizzativa. C’è stato anche il pieno appoggio dell’Ambasciata Italiana di Pechino (responsabile per la Mongolia) che invia una nota alle autorità mongole per accelerare il rilascio di tutti i permessi necessari.